Inizio > Rivista Antonianum > Articoli > Begg Lunedì 09 dicembre 2019
 

Rivista Antonianum
Informazione sulla pubblicazione

 
 
 
 
Foto Begg Christopher T. , Samuel leader of Israel according to Josephus, in Antonianum, 72/2 (1997) p. 199-216 .

RIASSUNTO: 1 Sam 7,2-17 tratteggia Samuele come un condottiero di tutto Israele, il quale esercita i ruoli di profeta, sacerdote, capo militare e giudice. Questo studio compara la versione di Giuseppe Flavio (Ant. 6,19-31) con i testi biblici, come sono attestati dal TM, dal Codice Vati­cano, da MSS lucianei o antiocheni della LXX e dal Targum Jonathan ai Profeti Anteriori. Dalla comparazione emerge che Giuseppe Flavio ha rielaborato i dati della fonde in modo consistente. Le amplificazioni servono soprattutto ad elevare ulteriormente la statura di Samuele attraverso le sue capacita profetiche, oratorie e militan. II risultato é che il Samuele di Giuseppe Flavio appare un «grande uomo» del tipo di quelli che un certo contemporáneo antisemitismo diceva che il giudaismo non avesse mai avuto. Egli offre similmente un precedente bíblico alia soluzione «pacifi­sta» circa la questione dell'indipendenza e la trattavita con ilpotere político superiore del tempo, cosí come lo stesso Giuseppe aveva proclamato durante la rivolta. Inoltre, le espansioni della fonte bíblica accentuano la drammaticitá dell'evento centrale di 1 Sam 7, cioé dell'assalto filisteo e della sua ricacciata da parte di di Dio.


 
 
 
 
 
twitter
 
Martín Carbajo Núñez - via Merulana, 124 - 00185 Roma - Italia
Questa pagina è anche attiva qui
Webmaster