Inizio > Rivista Antonianum > Articoli > Domenica 29 novembre 2020
 

Rivista Antonianum
Informazione sulla pubblicazione

 
 
 
 
Foto , In memoriam, in Antonianum, 66/4 (1991) p. 623-624 .

Il 1990 ha visto la dipartita di vari Confratelli che hanno operato a lungo nel nostro Ateneo.

Il 18 luglio è morto improvvisamente il P. Efrem Ravarotto, nel pieno della sua attività. Egli, nato ad Arquà Petrarca (Padova) l'8 novembre del 1924, era entrato a far parte della comunità accademica il 25 settem­bre 1955. Ha prodigato tutte le sue forze per la docenza, alla quale ha de­dicato 35 anni con la competenza che gli derivava dalla passione per la S. Scrittura. Professore straordinario nel nostro Ateneo, teneva un corso di greco biblico anche alla Pontificia Università Gregoriana. Il frutto più maturo della sua applicazione scientifica è stato la sua Grammatica ele­mentare greca per lo studio del Nuovo Testamento, della quale stava prepa­rando una nuova edizione, profondamente riveduta.

Il 4 agosto si è spento il P. Ignazio Brady, nato il 9 maggio 1911. Fu prefetto della Commissione Teologica per gli studi di Quaracchi, a par­tire dal 1961. Nel 1970 cominciò ad insegnare medievalistica nel nostro Ateneo.

Il 7/10 moriva il P. Bellarmino Bagatti, studioso di fama internazio­nale, del quale si è riferito in Antonianum 4/1990.

Il 23 settembre si è spento il P. Eliodoro Mariani, professore eme­rito, da poco ritornato in provincia. Il P. Mariani, nato a Carema (To­rino) l'l/10/1917 ha insegnato nell'Ateneo dal 1963 al 1987 nella Facoltà di Filosofia ove egli teneva la cattedra con competenza e profonda sensibi­lità culturale; vasta la sua bibliografia.

Il 31/10 era la volta del P. Antonio M. Lunardi, nato a Valsanzibio (Padova) il 7/2/1914. Anche lui era appena tornato nella sua provincia ve­neta di S. Antonio di Padova. Nell'Antonianum ha insegnato teologia morale dal 1948 al 1968. Indi era divenuto provinciale. Alla scadenza del mandato, era ritornato qui da noi, ove svolgeva ministero spirituale nella Basilica. Alla sua notevole bibliografia, ha voluto aggiungere, prima di la­sciarci, un libro sul centenario di Attività di detta Basilica.

Il 5 maggio 1991 moriva il P. Alberto Ghinato, nato il 3/12/1920. A par­tire dal 1950 aveva cominciato ad insegnare nel nostro Ateneo, tenendo la cattedra di Storia dell'Ordine fino al 1976, quando decise di trasferirsi in ntro America, per offrire anche là il suo prezioso servizio.

Il 6 dicembre 1991 è morto anche il P. Virgilio Corba, archeologo. Nato il 13/7/1918, aveva cominciato ad insegnare a Gerusalemme fin dal lontano 1950; nel 1988 era divenuto professore emerito. La sua fama scientifica è legata ai lavori sul S. Sepolcro, sulle fortezze dell'Herodion e del Macheronte e, soprattutto, agli scavi di Cafarnao, ove, nella «casa di Pietro», ha voluto essere seppellito.

La loro memoria sia conservata nel nostro ricordo riconoscente e nelle nostre preghiere.


 


 
 
 
 
 
twitter
 
Martín Carbajo Núñez - via Merulana, 124 - 00185 Roma - Italia
Questa pagina è anche attiva qui
Webmaster