Inizio > Pubblicazioni > Cacciotti Martedì 12 novembre 2019

Informazione sulla pubblicazione:
Libri nostri: Verba Domini mei. Gli Opuscula di Francesco di Assisi a 25 anni dalla edizione di Kajetan Esser, ofm

 
 
 
Foto Cacciotti Alvaro , Libri nostri: Verba Domini mei. Gli Opuscula di Francesco di Assisi a 25 anni dalla edizione di Kajetan Esser, ofm , in Antonianum, 78/1 (2003) p. 198 .

Il volume contiene i 18 contributi presentati al Convegno internazionale Verba Domini mei, per ricordare i 25 anni dell’edizione degli Opuscula di Francesco d’Assisi curata da p. Kajetan Esser, ofm. Organizzato dal Pontificio Ateneo Antonianum – in accordo istituzionale e culturale con tutte le Famiglie francescane e il “mondo” degli studi francescani – l’incontro segna una tappa irrinunciabile per lo studio approfondito degli «Scritti» di Francesco d’Assisi. Studiosi di diverse discipline fanno il punto degli studi su quei testi, relativamente alla loro origine, all’influenza esercitata nella storia del movimento francescano e della Chiesa, alla loro recente fortuna editoriale. Negli ultimi decenni, infatti, la conoscenza degli «Scritti» di frate Francesco d’Assisi ha costituito un motivo ricorrente e pressante della fortuna degli studi francescani. Una conoscenza che ha inteso considerare le parole scritte del santo come documento privilegiato di un’esperienza cristiana segnata dalla scoperta definitiva del «vivere secondo la forma del santo Vangelo», nella fedeltà alla «santa madre Chiesa». Lo stesso Francesco, nello scrivere, definisce il suo gesto come un «amministrare le fragranti parole del mio Signore (verba Domini mei)». Una sorta di riferimento che, emergente dagli «Scritti», è stato scelto a titolo del Convegno internazionale: Verba Domini mei. Un riferimento invincibile, che ha posto gli «Scritti» di frate Francesco al centro di un interesse storico e teologico che, in anni recenti, è cresciuto in modo esponenziale e spiega come gli “studi francescani” siano diventati uno dei settori più qualificati e significativi delle ricerche storico-religiose, in generale, e medievistiche in particolare. Di assoluto rilievo, dunque, il presente volume. Intorno agli «Scritti» del santo di Assisi vengono offerti: analisi dell’importanza storico-biografica, significato teologico e ricadute culturali, problemi filologici ed esiti della ricerca storiografica. Inoltre nel volume si trova il tratto biografico e l’analisi critica della figura e dell’opera dell’Esser. Il suo lavoro, straordinariamente vasto nello scavo storico-documentario e degno di alto encomio, non ha risolto tutte le questioni redazionali e testuali poste dalla tradizione manoscritta, ma ha sicuramente dato un contributo decisivo alla fissazione del “canone” degli «Scritti» di frate Francesco, fornendo materiale critico utilissimo anche alla soluzione dei problemi rimasti aperti. Fra i tanti apporti, è doveroso segnalare il contributo del p. Giovanni Pozzi che nel frattempo è scomparso e l’importante analisi chimico-fisica non distruttiva condotta per la prima volta sulla chartula di Assisi. Il materiale qui raccolto contribuisce a dare nuovo slancio agli studi sugli «Scritti» di frate Francesco, specchio insostituibile del carisma francescano e documento rilevante della storia della religiosità universale.



 
 
 
 
 
 
Martín Carbajo Núñez - via Merulana, 124 - 00185 Roma - Italia
Questa pagina è anche attiva qui
Webmaster