Inizio > Pubblicazioni > Buffon Domenica 17 novembre 2019

Informazione sulla pubblicazione:
Recensione: N. J. G. POUNDS, A History of the English Parish

 
 
 
Foto Buffon Giuseppe , Recensione: N. J. G. POUNDS, A History of the English Parish , in Antonianum, 77/4 (2002) p. 757-758 .

E’ già diverso tempo, che negli ambienti della storia religiosa viene rivendicato il valore della parrocchia quale punto insostituibile di osservazione. Esso risulta necessario ai fini della ricostruzione dei processi sociali, politici, amministrativi ed anche economici, oltre che religiosi, in ambito nazionale, o comunque di una struttura che formi parte di un continente dalle innegabili radici cristiane, quale quello europeo. Riguardo poi al fatto che molti testi di storia ecclesiastica si siano attardati per lunghi anni nell’analisi delle gerarchie, della dottrina teologica, liturgica o canonista, mentre il presente studio affronterebbe un’analisi ‘from below’: anche questo non costituisce ormai un fattore di assoluta novità. La svolta storiografica era già avvenuta anni or sono (1879) con il volume di curato da Jean Delumeau, Histoire vécue du peuple chétien, uscito in traduzione italiana con il titolo Storia vissuta del popolo cristiano (Torino 1985 in prima edizione e nel 1986 in terza edizione) nel quale si cercava, appunto, di mettere in luce la storia di una Chiesa quale una realtà che va ben oltre la componete gerarchica e dottrinale.

Si possono ricordare di quell’opera almeno i gli articoli seguenti: Parroci e parrocchiani della Controriforma, di Alain Molinier e Clero e popolo della Creuse dal XV al XX secolo, di Louis Pérouas (Riguardo agli studi compiuti in Italia sono da segnalare quelli di L. Allegra, Il parroco mediatore fra alta e bassa cultura, Annali della Storia d’Italia 4. Intellettuali e potere, e di G. Miccoli, La figura del Prete Curato fra modello tridentino e risposta controrivoluzionaria, Annali della Storia d’Italia 9. La Chiesa e il Potere politico, oltre al volume a cura di Mario Rosa, Clero e società, Bari 1992). L’originalità del presente contributo riguarderebbe dunque la particolarità dell’ambiente anglosassone e non tanto il metodo d’indagine, come invece sembra indicare l’editore nella breve sintesi offerta in quarta di copertina.

L’opera è composta di tre parti: -1) l’origine del sistema parrocchiale: chiesa e parrocchia, rettori e vicari, alleanze e divisioni, il rapporto con la realtà urbana - 2) le funzioni della parrocchia: i servizi, l’economia, la dimensione comunitaria, il rapporto con l’ambiente sociale, la cultura e i rapporti con il ‘protestantesimo - 3) la parrocchia e gli edifici di culto, i sagrati, le fabbriche, le navate come spazio riservato ai laici. Nella prima parte si analizzano le strutture basilari della parrocchia, una sorta di presentazione istituzionale dell’organismo deputato alla cura animarum. Nella terza parte di tenta, per così dire, una storia della ‘cultura materiale’ attraverso l’analisi delle strutture architettoniche, degli spazi e degli edifici. La seconda parte appare come la più interessate, in quanto viene tentata una analisi sistematica delle dinamiche interne ed esterne dell’organismo parrocchiale.

Il lavoro risulta dunque apprezzabile per diversi aspetti: per la presenza di numerose tavole, con mappe, disegni, grafici e foto, per l’erudizione dimostrata e in fine per l’estensione cronologica, oltre 15 secoli di storia, davvero notevole.

 



 
 
 
 
 
 
Martín Carbajo Núñez - via Merulana, 124 - 00185 Roma - Italia
Questa pagina è anche attiva qui
Webmaster