Inizio > Pubblicazioni > Bergamelli Domenica 17 novembre 2019

Informazione sulla pubblicazione:
Recensione: Guido Bosio - Enrico Dal Covolo - Mario Maritano (a cura di), Introduzione ai Padri della Chiesa. Secoli I e II, voi. I

 
 
 
Foto Bergamelli Ferdinando , Recensione: Guido Bosio - Enrico Dal Covolo - Mario Maritano (a cura di), Introduzione ai Padri della Chiesa. Secoli I e II, voi. I , in Antonianum, 66/2-3 (1991) p. 444-446 .

I due volumi di Guido Bosio, Iniziazione ai Padri - pubblicati in prima edi­zione dalla SEI di Torino nel 1963-1964 e in seconda nel 1965-1969 e da molto tempo esauriti - hanno reso un prezioso servizio a generazioni di studenti dei Se­minari e delle Facoltà ecclesiastiche, per una prima conoscenza dei Padri. Es­sendo tale manuale divenuto ormai introvabile e stante la richiesta da più parti di averlo ancora a disposizione, la Facoltà di Lettere Cristiane e Classiche della Pontificia Università Salesiana prese l'iniziativa di preparare una riedizione del­l'opera del Bosio e ne affidò l'incarico ad una équipe di professori della medesima Università. Dopo alcuni anni di lavoro, quel progetto vede ora finalmente la luce, grazie soprattutto all'impegno diuturno dei due solerti curatori.

L'iniziativa è di vasto respiro, perché si prevedono in tempi brevi altri quattro volumi che verranno a completare l'opera intera, mentre un sesto volume conclu­sivo di carattere monografico, concernerà le tematiche più rilevanti attinenti ad una visione globale della patristica (come la liturgia, la catechesi, il martirio, la gnosi...). Ma vediamo in dettaglio come si articola il volume.

Dopo la presentazione da parte dei curatori (p. V), segué la prefazione di Franco Bolgiani, nella quale vengono tracciati rápidamente, ma con mano mae­stra, i parametri storici e metodologici entro cui situare il manuale rinnovato (pp. VI1-XI). Quindi fa seguito una bibliografía ricchissima, aggiornata e pressoché esaustiva - a cura di M Maritano - sui vari campi dello studio dei Padri (pp. XIII-XXXI). Dopo le abbreviazioni e sigle, e una rápida nota introduttiva sui Padri della Chiesa (pp. 1-5), viene riportata assai opportunamente - data la sua impor-tanza particolare nell'odierno fíorire degli studi patristici sia in campo ecclesiale, sia in quello laicale - la recente nota della Congragazione per l'Educazione Catto-lica «Sullo studio dei Padri della Chiesa nella formazione sacerdotale» (1989) (pp. 5-32). Segué il manuale vero e proprio, con la presentazione prima genérale e poi particolareggiata dei Padri Apostolici e degli Apologisti greci, colti nel vivo dei loro testi piú significativi, a cominciare dalla Didaché, fino alio scritto a Diogneto (pp. 33-239). Chiudono il volume alcuni indici assai utili per la consultazione del-l'opera (pp. 241-260) e, prima dell'indice genérale, vi é l'elenco dei collaboratori (p.261) e l'indicazione delle edizioni critiche utilizzate per le traduzioni dei testi (p.262).

Le novitá del presente volume rispetto al precedente manuale del Bosio sonó molteplici e significative. Anzitutto sonó state complétate le lacune e pertanto sonó stati inseriti ex novo i Padri mancanti: la seconda di Clemente, la lettera di Po-licarpo ai Filippesi, l'epistola di Bamaba. Sonó stati riportati anche nuovi testi, rite-nuti piü validi, mentre altri, troppo brevi e generici, sonó stati omessi (vedi la si­gnificativa aggiunta dell'inno alia carita di Clemente Romano e del brano di Teó­filo di Antiochia sugli «occhi dell'anima», pp. 72-73; pp. 212-213). La traduzione é stata accuratamente rivista e aggiornata sulle piú moderne edizioni critiche, nel segno di una piü adérente fedeltá all'originale. Le note sonó state ritoccate, sem-plificando e correggendo in alcuni casi, in altri aggiungendo e completando. Cosi puré nel testo si sonó introdotti, la dove era stato necessario, alcuni ritocchi volti a sfumare o a correggere alcune affermazioni ritenute obsolete o supérate dalla rícerca critica moderna. Valga per tutti la rápida, ma significativa presa di posi-zione a conclusione del discorso sui rapporto fía Cristianesimo e cultura classica negli Apologisti greci (p. 159). Infine la presentazione di ogni Padre é stata corre-data di una bibliografía scelta ed aggiornata concernente le edizioni critiche, le traduzioni nelle lingue moderne e degli studi piú importanti.

Come si vede anche da questa sommaria presentazione, il volume, pur man-tenendo sostanzialmente l'impostazione origínale del Bosio, volta a mettere in primo piano i testi dei Padri in una traduzione agüe e fedele all'originale, rivela anche il paziente lavoro di revisione e di aggiornamento operato dai varí studiosi che hanno collaborato a questa nuova edizione, che ora appare in una veste com­pletamente rifatta, moderna e scientifica.

I destinatari del volume sonó tutti coloro che desiderano venire a contatto in modo serio e non superficiale o dilettantistico, con i testi piü antichi dei grandi maestri che hanno formato la Chiesa primitiva e che ci riportano alia freschezza viva delle origini, in modo particolare gli studenti dei Seminari e delle Facoltá ec-clesiastiche e statali.

Un plauso alia SEI per questa felice iniziativa editoriale che la rende piú be­nemérita anche oggi nella promozione degli studi patristici, soprattutto con la splendida collana della «Corona Patrum» (di cui il presente volume entra a far parte nella nuova serie degli «Strumenti della Corona Patrum»). Facciamo voti che nel breve volger di tempo possano seguiré anche gli altri volumi program-mati, per aver presto a disposizione uno strumento completo, moderno e scienti-fico, destinato a perpetuare e ad accrescere ulteriormente i preziosi servizi giá resi in passato, anche a beneficio di tutti coloro che, nell'attuale rifiorire degli studi patristici, si appassionano in numero sempre crescente alio studio dei Padri.

 


 



 
 
 
 
 
 
Martín Carbajo Núñez - via Merulana, 124 - 00185 Roma - Italia
Questa pagina è anche attiva qui
Webmaster