Inizio > Pubblicazioni > Mercoledì 20 novembre 2019

Informazione sulla pubblicazione:
Libri nostri: Martino Conti, La vocazione e le vocazioni nella Bibbia

 
 
 
Foto , Libri nostri: Martino Conti, La vocazione e le vocazioni nella Bibbia, in Antonianum, 60/4 (1985) p. 708-709 .

Il libro risponde alle attese di tutti coloro che sono alla ricerca dell'orientamento da dare alla propria vita, e di quanti operano nell'am­bito della pastorale vocazionale o sono impegnati nella formazione dei giovani e delle giovani, che Cristo ha chiamato alla sua sequela nell'ambito della vita consacrata (= chierici celibatari, religiosi, membri degli Istituti Secolari).

La vocazione è il tema portante e costitutivo di tutta la rivelazione, tanto che la Bibbia può essere ritenuta a ragione il libro vocazionale per eccellenza. Questo dato trova conferma dalla prima all'ultima pagina della Scrittura.

A modo di inclusione la Bibbia collega il motivo finale della parola di Dio: la vocazione escatologica (Ap 19,9) con quello iniziale: la vocazione alla vita (Gen 1). Tra questi due momenti, la stessa parola di Dio — sia dell'A. che del N.T. — sviluppa tutta la tematica vocazionale, dalla quale traspare l'esplicita volontà di Dio di incontrare l'uomo (individuo e collettività) per farne il suo Partner, entrare in comunione di vita e d'amore con lui, e stabilire con lo stesso la sua alleanza (Gen 2; Es 19-24; Le 14,15-24); un'alleanza di natura sponsale (Os 1-3; Mt 22,1-14).

Le tappe più significative della storia della salvezza, che è una storia di vocazione e di vocazioni, sono contrassegnate dalla chiamata di alcuni individui ai quali Dio affida una missione da svolgere nella Chiesa e nel mondo per portare avanti il suo progetto di salvezza nei riguardi della creazione, dell'uomo e dell'intera umanità.

Nella Bibbia si delineano due tipi di chiamate: la vocazione collettiva di tutte le cose all'esistenza e dell'uomo a formare il popolo santo di Dio, e le vocazioni individuali poste al servizio del popolo di Dio. Dei due tipi di vocazione, che corrispondono al titolo del lavoro che qui presen­tiamo: La vocazione e le vocazioni nella Bibbia, si hanno esempi sia nell'A. che nel N.T.

L'elemento fondamentale e determinante di ogni tipo di vocazione, sia collettiva che individuale, è costituito dalla parola di Dio.

Il volume è diviso in due Parti:

Nella prima Parte, composta di tre capitoli, vengono studiate tre vocazioni collettive: la vita come vocazione (cap. I); la vocazione d'Israele (cap. II); la vocazione cristiana (cap. III). Di ognuna di queste vocazioni viene messa in evidenza la chiamata, la missione e la risposta, oltre che la realizzazione comunitaria.

Nella seconda Parte, composta di cinque capitoli, vengono analizzate quattordici vocazioni individuali, undici dell'A.T. e tre del N.T.: la voca­zione del padre dei credenti (cap. IV); la vocazione delle guide del popolo di Dio dell'A.T.: Mosè, Giosuè, Gedeone, Samuele, Davide (cap. V); la vocazione degli educatori del popolo di Dio dell'A.T.: Amos, Isaia, Geremia, Ezechiele, Servo di Iahvé (cap. VI); la vocazione apostolica dei Dodici e di Paolo (cap. VII); la vocazione della Madre di Dio e della Chiesa (cap. Vili).

Tenuto conto del genere letterario e del contesto storico, di ogni vocazione individuale, oltre la chiamata divina, viene messa in evidenza la missione, la risposta alla chiamata di Dio e la realizzazione personale. Lo schema non è rigido, ma varia da vocazione a vocazione.

Questo nuovo studio su la vocazione e su le vocazioni non risulterà vano se contribuirà a far scoprire — specialmente ai giovani e alle giovani — la propria « vocazione di vita », a far sì che la vita di ciascuno si sviluppi come « vocazione cristiana », e che ognuno realizzi pienamente se stesso in Cristo e nella Chiesa in conformità all'eterno disegno di Dio.



 
 
 
 
 
 
Martín Carbajo Núñez - via Merulana, 124 - 00185 Roma - Italia
Questa pagina è anche attiva qui
Webmaster