Inizio > Istituto Superiore di Scienze Religiose "Redemptor Hominis" > Info e programma globale Sabato 27 febbraio 2021
 

Istituto Superiore di Scienze Religiose "Redemptor Hominis" (SR)
Informazioni

 
 
 
 
Info e programma globale (2011/12)
 
 
 
L’Istituto Superiore di Scienze Religiose Redemptor Hominis, eretto dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica, è sponsorizzato dalla Facoltà di Teologia della Pontificia Università Antonianum in Urbe.

Come istituzione ecclesiale di livello universitario si propone di offrire un’adeguata formazione filosofica, teologica e culturale ai futuri insegnanti di religione cattolica, agli operatori pastorali (diaconi, catechisti, educatori) e ai formatori, al fine di rendere un servizio sempre più qualificato alla Chiesa e al mondo contemporaneo.

Inoltre, come realtà che è nata e vive in un’Università impegnata a tener viva la cultura e la spiritualità francescana, l’Istituto è in grado di offrire contributi significativi alle diverse componenti del movimento francescano, in vista della formazione e della preparazione di religiose e religiosi non chierici, laici e laiche dell’Ordine Francescano Secolare.

L’attività didattica e la ricerca scientifica, svolti secondo le direttive del Magistero della Chiesa e gli Statuti propri, si concretizzano mediante lezioni magistrali, seminari, giornate di studio, tirocini e l’accompagnamento personale al fine di aiutare ogni studente ad approfondire non solo le diverse discipline, ma soprattutto a entrare nel metodo della ricerca scientifica in generale e nell’area della specializzazione prescelta in particolare.

Il nuovo curriculum, conforme a quello europeo, si articola su due livelli:

a) triennio di base per il conseguimento del grado accademico di Baccalaureato in Scienze Religiose (laurea triennale), che garantisce una formazione di base in ordine alla ricerca nelle discipline teologiche, filosofiche e nelle scienze umane;
b) biennio di specializzazione per il conseguimento del grado accademico di Licenza in Scienze Religiose (laurea specialistica).

Su questa base il secondo ciclo di studi è finalizzato alla qualificazione professionale secondo tre indirizzi:

a) indirizzo didattico-pedagogico, che abilita all’insegnamento della religione cattolica nelle scuole di ogni ordine e grado;
b) indirizzo catechetico-ministeriale, per chi intende dedicarsi all’attività pastorale a servizio delle Chiese locali oppure accedere al diaconato permanente o ai ministeri istituiti;
c) indirizzo in teologia spirituale e francescanesimo, per chi è chiamato a dedicarsi alla formazione nelle comunità religiose e in istituzioni o movimenti laicali.

Sotto il profilo giuridico, sia la laurea triennale che la laurea specialistica sono gradi accademici, riconosciuti dalla Santa Sede e da tutti gli Stati che aderiscono al processo di Bologna.

Per il conseguimento del Baccalaureato in Scienze Religiose si richiede il superamento di tutti gli esami previsti dal piano di studi, la compilazione di un elaborato scritto, da discutere davanti a una commissione di tre docenti, e il superamento dell’esame sintetico finale, preparato su un apposito tesario (CEC, Istruzione sugli Istituti Superiori di Scienze Religiose, art. 28).

Per conseguire la Licenza in Scienze Religiose, in conformità agli Statuti dell’ISSR Redemptor Hominis, si richiede il superamento di tutti gli esami previsti dal piano di studi e la discussione pubblica di un elaborato scritto, preparato sotto la guida di un moderatore su un argomento scelto nell’am-bito dell’area di specializzazione.

Ogni annualità prevede un numero di 60 crediti ECTS, per un totale di 180 per il conseguimento del Baccalaureato e di 120 per la Licenza.




 
 
Martín Carbajo Núñez - via Merulana, 124 - 00185 Roma - Italia
Questa pagina è anche attiva qui
Webmaster